Affrontare i Pericoli nell’Ambiente di Lavoro


anti-incendio-uffici

Adesso passo a spiegazioni pratiche per affrontare l’emergenza incendio.

Per affrontare un incendio  bisogna usare dei prodotti estinguenti indipendentemente  dalla  classe di fuochi che si voglia affrontare.

Le classi di fuoco sono così suddivise in:

Classe A :  Carbone , legno , carta , stoffa , ecc.

Classe B:  Alcol , benzine , cera , ecc.

Classe C: Gas

Classe  D : Metalli

Classe F: Oli vari

Siamo abituati a vedere  l’estintore nei luoghi di lavoro ma abbiamo mai pensato a come va usato in caso di necessità ?

Per prima cosa  togliamo lo spinotto è impugniamo l’erogatore , contemporaneamente  premiamo la leva  dirigendo il getto alla base della fiamma a secondo il tipo di  incendio , infatti  se abbiamo a che fare con un incendio  scaturito da liquidi infiammabili  il getto va diretto alla base  della fiamma  mentre se abbiamo a che fare con fiamme  scaturite da combustibili solidi  bisogna  aumentare l’angolo di  impatto rispetto alle fiamme , sembra semplice  vero?

Di fatto non lo è perché  si rischia di andare in panico e quindi anche le manovre più semplici risultano complicate.

Sorridi alla vita.

                  Ferdinando

[avatar /]

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>